Tummy Tuck

Tummy Tuck

Tummy Tuck“: La piattezza dell’addome con o senza vestiti aumenta la fiducia in se stessi delle persone. Irregolarità, crepe e cedimenti nell’addome influenzano molte delle caratteristiche delle persone dalla scelta dell’abbigliamento al modo in cui camminano. A causa dei danni causati dalla gravidanza e dalla gravidanza, specialmente nelle donne, il rischio di deformazioni nella regione addominale è elevato e alcune di queste deformazioni non possono essere rimosse da sport e dieta.

Dopo l’esame fisico, è possibile determinare la deformità nella regione addominale e il tipo di operazione per eliminare questo disturbo. La parete frontale dell’addome forma la membrana e i muscoli del tessuto grasso-muscolare della pelle. I cambiamenti in una o più di queste strutture avverranno come distorsione addominale. Liposuzione / Laser liposuzione / VASER liposuzione è sufficiente per rimuovere il grasso e creare un effetto rassodante sulla pelle solo in caso di eccesso di tessuto adiposo. Tuttavia, la deformità addominale (addominoplastica) è inevitabile se si verificano deformazioni nelle strutture concomitanti. È necessario combinarsi con i metodi di liposuzione per modellare l’addome durante la chirurgia addominale. La mini addominoplastica viene eseguita solo in pazienti con pelle in eccesso e grasso sottocutaneo sotto l’ombelico. L’addominoplastica circonferenziale (circonferenziale) sarà richiesta nei pazienti con rilassamento eccessivo dopo un’eccessiva perdita di peso.

L’addominoplastica è un’operazione eseguita in anestesia generale della durata di circa 2-2,5 ore. L’incisione viene eseguita dall’area in cui l’indumento intimo coprirà il taglio cesareo dalla parte inferiore dell’addome in modo che si estenda a entrambe le sporgenze del bacino. La pelle addominale e il tessuto sottocutaneo vengono rimossi sul fondo delle costole, lasciando l’ombelico in posizione. I punti vengono utilizzati per stringere i muscoli e le membrane del retto che sostengono gli organi addominali della linea mediana. Dopo che l’ombelico è stato preservato, la pelle in eccesso e il tessuto sottocutaneo vengono rimossi.

Dopo la chirurgia addominale, i tubi di silicone chiamati drenaggio vengono posizionati nell’area operativa per prevenire l’accumulo di sangue e liquidi. È seguito in ospedale almeno 1 giorno dopo l’operazione. Circa 6-8 ore dopo l’eliminazione dell’effetto dei farmaci anestetici, il paziente può alzarsi. Dopo l’operazione, è inevitabile l’uso di un corsetto per modellare l’addome. Nelle prime 2 settimane, l’addome può essere sostenuto sporgendosi in avanti e camminando. Si raccomanda di evitare i movimenti che richiedono un forte uso di muscoli addominali durante i primi 2 mesi.

La formazione allungata del braccio rimuovendo la pelle in eccesso e il tessuto adiposo che viene allentato dall’età o dall’aumento di peso nell’area del braccio è noto come allungamento del braccio o operazione di brachioplastica. Il grasso e / o la pelle vengono rimossi da un’incisione che si estende dal gomito all’ascella e talvolta al torace, con il braccio all’interno. La liposuzione può essere aggiunta all’operazione.

L’intervento di stretching del braccio può essere eseguito su qualsiasi paziente affetto da cedimento del braccio, compresi i pazienti con peso normale. La maggior parte dei pazienti ha cedimenti della pelle del braccio a causa dell’eccessiva perdita di peso. La liposuzione viene anche aggiunta ai pazienti in sovrappeso che presentano rilassamento cutaneo e tessuto adiposo in eccesso.

VASER può essere efficace nei pazienti con grasso in eccesso nella parte superiore del braccio, se non c’è pelle in eccesso. L’olio da queste aree può essere ottenuto assottigliando il braccio mentre si recupera una certa quantità di pelle. Tuttavia, nei pazienti con lassità cutanea, è inevitabile rimuoverlo insieme al grasso. La cicatrice può essere limitata al braccio e alle ascelle, ma può estendersi alla parete toracica anteriore nei pazienti che perdono peso in eccesso e aumentano la pelle in eccesso al petto.

Smettere di fumare prima dell’intervento aumenta il tasso di guarigione delle ferite riducendo il rischio di complicanze.

L’operazione dura circa 3 ore in anestesia generale. Si consiglia di utilizzare un corsetto speciale per il braccio soprattutto per il primo mese dopo l’intervento chirurgico. Il paziente può tornare alla vita quotidiana dopo 7-10 giorni in media. Si raccomanda di evitare movimenti eccessivi del braccio per il primo mese.