Trapianto di capelli nell’area della corona

Hair transplant in istanbul turkey

TRAPIANTO DI CAPELLI NELLA ZONA CORONA

L’aspetto naturale è molto importante nel trapianto di capelli. La certezza e l’esecuzione della giusta strategia nei capelli lo porta. La linea delle tempie è considerata la regione più vitale quando si tratta di un aspetto naturale.

L’intervallo di vertici aggiunto noto come vertice è considerato l’intervallo più problematico all’interno dell’aspetto naturale. Un vertice può essere un termine radice latina che allude alla “cima”.

Nei farmaci, implica la parte superiore del cuoio capelluto. Questa zona include un significato speciale. Il punto di ciascuno dei follicoli piliferi in quest’area ha le sue dinamiche.

La direzione della crescita dei capelli può spostarsi dall’una all’altra. Quindi, per ottenere l’aspettativa di sviluppo dei capelli in questa zona, è necessario somministrare a ciascuna radice dei capelli utilizzando strategie speciali.

NELLA PROCEDURA DI TRAPIANTO DEI CAPELLI

La forma dei capelli della persona è decisa. Tutte le radici dei capelli immaginabili vengono calcolate monitorando il punto di uscita dei capelli in questo intervallo. I sani all’interno della regione donatrice vengono trapiantati al vertice.

La procedura FUE viene applicata in quest’area per il comfort che fornisce. Come con il metodo FUE delicatamente connesso, il vertice può guarire in pochissimo tempo. Il paziente può tornare al suo stile di vita in modo efficace.

  • Dopo il vertice, questa regione dovrebbe essere assicurata con la massima cura da qualsiasi agente esterno.
  • Alla fine di 3 mesi, i capelli piantati iniziano a crescere.
  • Dopo circa 1 anno, l’aspetto diventa perfetto.

TRAPIANTO DI CAPELLI NELLA ZONA CORONA

La regione coronarica, o il vertice, si trova sul retro del cuoio capelluto, in particolare, dove il cuoio capelluto posteriore inizia a scendere verso il basso. La regione coronarica termina dove inizia l’osso occipitale (il cuoio capelluto occipitale, da cui vengono solitamente prelevati gli innesti di capelli, specialmente durante il trapianto di capelli FUT).

Questa area è talvolta indicata come il vertice. Il termine VERTEX significa letteralmente punto più alto.

CIRCOLAZIONE DEL SANGUE NELLA REGIONE CORONARIA (VERTICE):

L’immagine sotto mostra la rete delle principali arterie del cuoio capelluto. Queste arteriole si ramificano in piccole arteriole e infine in capillari (non mostrati in figura). Questa rete di capillari fornisce ai follicoli piliferi il sangue e le sostanze nutritive di cui hanno bisogno per la crescita dei capelli.

Ebbene, è chiaro che la pressione sanguigna e la velocità di flusso nei grandi vasi sanguigni saranno molto maggiori rispetto ai piccoli capillari. Come puoi vedere, questi grandi vasi sanguigni sono più vicini ai follicoli piliferi sui lati della testa che ai follicoli sulla parte superiore della testa.

Ciò significa che la pressione sanguigna e la velocità del flusso all’interno dei capillari su entrambi i lati della testa saranno leggermente superiori ai capillari sulla regione coronarica della testa.

CARATTERISTICHE DEI CAPELLI NELLA REGIONE CORONARIA (VORTICE):

L’area del trapianto di capelli nella regione della corona ha alcune caratteristiche, vale a dire:
Il vortice è un punto nella regione coronarica in cui i capelli crescono in uno schema circolare, in senso orario o antiorario.
La forma di questo vortice determina in larga misura il modo in cui i capelli vengono coltivati in quest’area, nota come ingegneria dei capelli. È possibile avere più di una spirale, e questo aumenta le difficoltà che dovrà affrontare il processo di trapianto di capelli.

Come si sviluppa la calvizie nella parte superiore della testa?
La caduta dei capelli nella regione coronarica della testa fa parte della calvizie generale. Spesso, la calvizie inizia in quest’area dopo che appare nella zona anteriore o centrale del cuoio capelluto.
Il significato della caduta dei capelli nella regione coronarica varia a seconda dell’età del paziente e appare chiaramente nel terzo, quarto, quinto, sesto e settimo stadio della scala di Norwood.

SECONDO LO STUDIO DI NORWOOD:

Il 6% della calvizie maschile che colpisce la regione del vertice si verifica tra i 18 ei 29 anni.
Il 21% della calvizie maschile che colpisce la regione del vertice si verifica tra i 30 ei 39 anni.
Il 30% della calvizie maschile che colpisce la regione del vertice si verifica tra i 40 ei 49 anni.
Il 37% della calvizie maschile che colpisce la regione del vertice si verifica tra i 50 ei 59 anni.
Il 53% della calvizie maschile che colpisce la regione del vertice si verifica tra i 60 ei 69 anni.
Il 50% della calvizie maschile che colpisce la regione del vertice si verifica tra i 70 ei 79 anni.
La caduta dei capelli a volte si verifica principalmente nella regione coronarica. La caduta dei capelli spesso inizia nella parte superiore della testa al centro e poi si diffonde verso la periferia. Quindi si sviluppa in un cerchio o una forma ovale che cresce gradualmente verso l’esterno.

La superficie di un cerchio si sviluppa notevolmente all’aumentare del suo diametro. Per questo motivo, è essenziale prestare attenzione nel giudicare la perdita di capelli irregolare. I capelli continueranno a cadere in quest’area fino a raggiungere un cerchio privo di peli, che può raggiungere i 10 cm di diametro.

TRAPIANTO DI CAPELLI DELL’AREA DELLA CORONA (VERTICE):

Il trapianto di capelli nella regione coronarica rappresenta una delle aree tecnicamente più difficili per il trapianto di capelli per una serie di motivi:

  • Innanzitutto, la presenza del punto di vortice, che conferisce ai capelli in questa regione diversi angoli di crescita, poiché il modello dei capelli nella regione coronarica deve essere ripiantato accuratamente in modo che l’angolo dei capelli trapiantati corrisponda ai capelli originali.
  • In secondo luogo, i capelli devono essere strettamente intrecciati per ottenere la massima densità dei capelli, specialmente nell’arco superiore del capello dove i capelli cadono su altri peli nella regione coronarica. Pertanto, la buona selezione e la corretta posizione degli innesti determineranno il risultato ottimale del trapianto di capelli nell’area coronarica.
  • Terzo, l’area del donatore di capelli è un’area con un numero limitato di follicoli e, d’altra parte, l’area dell’area coronarica è relativamente ampia e richiede quasi 6.500 innesti di capelli per essere completamente coperta, e questo numero è maggiore di il numero effettivamente presente nella zona donatrice, oltre a ciò non lascia spazio A per il ripristino dell’attaccatura frontale o dell’area frontale in caso di caduta dei capelli.