TRAPIANTO DI BARBA TURCHIA

Tacchino trapiantato di barba: perché comprendiamo che i peli del viso sono importanti e una parte essenziale dell’aspetto di un uomo e talvolta fattori genetici, come l’alopecia facciale, possono influenzare la densità della barba o dei baffi. Con i recenti progressi nel trapianto di barba in tacchino, ora puoi ottenere la barba o i baffi che hai sempre sognato!.

Dopo aver preparato la zona donatrice e applicato la necessaria anestesia locale sulla zona donatrice, estraiamo gli innesti dalla nuca o dalla parte posteriore della testa utilizzando micromotori a testa perforata che funzionano come dei punzoni. Dopo aver estratto i follicoli, li abbiamo raccolti e mantenuti in un liquido di conservazione ad una temperatura adeguata.

Il numero di follicoli piliferi necessari per il trapianto di tacchino di barba varia tra 800 e 1400 follicoli, ma dipende principalmente dal caso del paziente e dal fatto che si tratti di spazi vuoti o grandi aree che andremo a riempire. Trapiantiamo i follicoli piliferi nella zona della barba in modo preciso per garantire un aspetto naturale.

I capelli impiantati utilizzando entrambe le tecniche FUE e DHI per il trapianto di barba di tacchino. I nostri chirurghi esperti a contratto si sforzano di creare un aspetto naturale controllando l’angolo e la profondità dei follicoli impiantati per garantire la vostra soddisfazione.

Trapianto di barba – controindicazioni
Sebbene il trapianto di capelli sia un’operazione relativamente semplice, ci sono alcuni casi in cui è altamente sconsigliabile:

Malattia cardiovascolare.
Diabete con livello di glucosio nel sangue incontrollato.
Virus trasmessi per via ematica, come l’HIV o l’epatite C.
Mancanza o assenza di area donatrice nella parte posteriore del cuoio capelluto.
Effetti indesiderati comuni del tacchino trapiantato di barba:
Il metodo Follicular Unit Extraction prevede l’asportazione di singole unità follicolari che contengono principalmente fino a 4 peli mediante l’utilizzo di punzoni di diametro davvero ridotto. A causa del diametro più piccolo dell’incisione utilizzata in questa tecnica di trapianto di barba di tacchino, è possibile un recupero più breve. Nella maggior parte dei casi, i pazienti guariscono completamente entro 7-8 giorni.

ALCUNI PROBABILE EFFETTI COLLATERALI CHE NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI COMPRENDONO:
Perdita d’urto: i fusti esterni dei capelli trapiantati possono cadere nelle prime 3-4 settimane dopo l’operazione. Tuttavia, le radici impiantate continueranno a produrre follicoli sani.
Prurito, gonfiore e disagio: dopo l’operazione, l’area donatrice o la fronte dei pazienti possono manifestare gonfiore, prurito o disagio.
Cicatrici: sebbene dipenda dalla reazione della pelle, è improbabile che si verifichino cicatrici nella tecnica di estrazione dell’unità follicolare FUE. Grazie al diametro ridotto delle incisioni effettuate, le cicatrici saranno appena percettibili e guariranno progressivamente nelle prime settimane.
Trapianto di peli sul viso
Trapianto di peli sul viso: poiché comprendiamo che i peli sul viso sono una parte essenziale dell’aspetto di un uomo e talvolta fattori genetici, come l’alopecia facciale può influenzare la densità della barba o dei baffi,

Ci sforziamo di applicare le nostre conoscenze e abilità per ripristinare i capelli e la fiducia in se stessi. Con i recenti progressi nella tecnologia del trapianto di capelli, ora puoi ottenere la barba o i baffi che hai sempre sognato. Dopo aver preparato l’area donatrice e applicato l’anestesia locale necessaria all’area donatrice,

I follicoli estratti mantenuti in un liquido di conservazione a temperatura adeguata. Il numero di follicoli piliferi necessari per il trapianto di barba o baffi varia tra 800 e 1400 follicoli. I follicoli piliferi devono essere trapiantati nell’area della barba in modo preciso per garantire un aspetto naturale. Il tacchino da trapianto di barba utilizza entrambe le tecniche di trapianto di capelli FUE e DHI.

I nostri esperti chirurghi si sforzano di creare un aspetto naturale controllando l’angolo e la profondità dei follicoli dell’impianto al fine di garantire la vostra soddisfazione.

Controindicazioni al tacchino al trapianto di barba
Sebbene il trapianto di capelli sia un’operazione relativamente semplice, ci sono alcuni casi in cui è altamente sconsigliabile:

Malattia cardiovascolare.
Diabete con livello di glucosio nel sangue incontrollato.
Virus trasmessi per via ematica, come l’HIV o l’epatite C.
Malattie autoimmuni come il lupus eritematoso facciale.
Mancanza o assenza di area donatrice nella parte posteriore del cuoio capelluto.
Effetti indesiderati comuni
Il metodo FUE Follicular Unit Extraction prevede la rimozione di singole unità follicolari che contengono principalmente fino a 4 peli, utilizzando punzoni di diametro davvero ridotto. A causa del diametro ridotto dell’incisione utilizzata in questa tecnica di trapianto di capelli, è possibile un recupero più breve. Nella maggior parte dei casi, i pazienti guariscono completamente entro 7-8 giorni.

Alcuni probabili effetti collaterali che nella maggior parte dei casi includono il trapianto di barba di tacchino

Perdita d’urto: i fusti esterni dei capelli trapiantati possono cadere nelle prime 3-4 settimane dopo l’operazione di trapianto di capelli.

Tuttavia, le radici impiantate continueranno a produrre follicoli sani.
Prurito, gonfiore e fastidio
Dopo l’operazione, l’area donatrice o la fronte dei pazienti possono manifestare gonfiore, prurito o disagio.
Cicatrici: sebbene dipenda dalla reazione della pelle, è improbabile che si verifichino cicatrici con la tecnica FUE.
grazie al piccolo diametro delle incisioni praticate, le cicatrici saranno appena percettibili e guariranno progressivamente nelle prime settimane.

TRAPIANTO DI BARBA E BAFFI

Il trapianto di barba e baffi è diventato popolare quanto il trapianto di capelli.

Nel trapianto di baffi estraiamo i follicoli piliferi dalla nuca come nel normale processo di trapianto di capelli,
Quindi lo impiantiamo nell’area dei baffi.
I follicoli piliferi trapiantati riacquistano forza nei baffi e continuano a crescere.
Un follicolo pilifero si ancora nella pelle. Se i follicoli piliferi vengono impiantati molto vicini l’uno all’altro non ci sarà spazio per l’alimentazione dei follicoli piliferi
Pertanto, la frequenza di trapianto deve essere misurata per fornire alimentazione.
Una volta che i follicoli piliferi vengono nutriti, inizierà a crescere (4-6 mesi dopo), eventuali spazi trovati
Nei baffi può essere nuovamente trapiantato, cicatrici, interventi chirurgici, segni di bruciature,
I problemi di muta possono essere quasi coperti dal trapianto di baffi.
I follicoli piliferi estratti con punzoni da 0,6-0,7 mm devono essere suturati contemporaneamente con l’aiuto degli altri strumenti medici. In questo modo il processo di trapianto richiederà meno tempo che. Quando si usa una punta sottile dell’ago, non ci sarà alcun segno che tu abbia avuto un trapianto di barba o baffi. Usando il metodo FUE, nemmeno il tuo barbiere noterà che hai subito un intervento chirurgico.

Trapianto di barba in tacchino
Possiamo estrarre le parti più forti delle radici e trapiantarle per stringere le zone a bassa densità della barba. Non ci saranno segni se vengono utilizzati i punzoni da 0,6-0,7 mm. Il vantaggio del trapianto di barba in tacchino sarà permanente perché le radici vengono estratte dalle aree indesiderate. C’è una differenza tra la barba e i capelli e varia. Un uomo con un basso livello di perdita della barba potrebbe non sentirsi a disagio.

Pertanto, il trapianto di barba in Turchia non è sempre necessario per alcuni uomini. Tuttavia, se c’è una vasta area nella barba che perde i capelli, il trapianto di barba è l’unico modo per risolvere il problema.

Il giorno successivo all’operazione dopo il lavaggio, non ci sarà un problema significativo ma un aspetto rossastro che potrebbe scomparire in 1-2 settimane.
Un aspetto rosso scuro può verificarsi nell’area trapiantata a causa degli aghi, ma scomparirà definitivamente dopo il primo lavaggio.
Il trapiantato va lavato dopo 24-48 ore, anche la barba deve essere visibile, da 2-3 giorni si formerà l’aspetto della barba
Dopo 15 giorni dal trapianto di barba e baffi, la crescita può essere tagliata con le forbici.
Consigliamo di effettuare la prima rasatura dopo almeno un mese per dare tempo ai follicoli trapiantati di essere sufficienti.
Potresti soffrire di shock loss dopo 2-4 mesi dopo l’operazione di trapianto di capelli, causando solitamente la perdita di capelli nell’area trapiantata.
Dopo 6 mesi l’effetto collaterale della perdita di shock scompare e ricrescerà di nuovo.
Occorrono fino a 2 anni per raggiungere la fase finale dei risultati.