Impianti dentali

Impianti dentali

Un impianto dentale viene utilizzato per supportare uno o più denti falsi. È una vite in titanio che può sostituire la radice di un dente quando fallisce. Proprio come una radice del dente, viene inserito nell’osso mascellare.

Gli impianti sono sicuri e per quanto tempo dureranno?

Gli impianti sono un trattamento sicuro e consolidato. Probabilmente è vero dire che gli impianti, proprio come i denti naturali, dureranno fino a quando ti prenderai cura di loro.
Quanto bene prenderai cura dei tuoi impianti – e se scegli i tuoi appuntamenti di manutenzione regolari – avrà il maggiore impatto sulla durata.
Se non ti prendi cura dei tuoi impianti, svilupperanno un rivestimento simile a quello che ottieni sui denti naturali trascurati. Se non trattato, questo può portare a infezione delle gengive, sanguinamento, indolenzimento e disagio generale. Potresti avere tutti questi problemi con i denti naturali.
Se i tuoi impianti sono ben curati e se l’osso su cui sono montati è forte e sano, puoi aspettarti che durino per molti anni. Tuttavia, proprio come con altri impianti chirurgici (come una protesi d’anca) non esiste una garanzia a vita.

Ho alcuni dei miei denti. Posso avere ancora Impianti dentali?

Sì. Puoi sostituire un numero qualsiasi di denti con impianti, da un singolo dente a un set completo.

Gli impianti possono sempre essere utilizzati per sostituire i denti mancanti?

Dipende dalle condizioni dell’osso nella mascella. Il dentista organizzerà una serie di test speciali per scoprire la quantità di osso ancora presente. Se non c’è abbastanza, o se non è abbastanza sano, potrebbe non essere possibile posizionare gli impianti senza innestare prima l’osso nell’area.

Gli Impianti dentali fanno male?

Il posizionamento di un impianto è spesso più semplice rispetto alla rimozione di un dente e di solito viene eseguito utilizzando un semplice anestetico locale. Non sentirai alcun dolore in quel momento ma, proprio come dopo un’estrazione, potresti provare un po ‘di disagio durante la settimana dopo l’intervento.
A volte il tuo dentista potrebbe darti un sedativo se sei molto nervoso o se il caso è complicato. Gli anestetici generali sono usati raramente per gli impianti e sono generalmente usati solo per casi molto complicati.

Quanto dura il trattamento?

Il tuo team dentale sarà in grado di darti un calendario approssimativo prima dell’inizio del trattamento.
Alcuni denti falsi ora possono essere montati contemporaneamente agli impianti (questi sono chiamati “impianti immediati”). Verificare con il proprio team dentale per vedere se questi sono adatti per te. Di solito i denti falsi vengono montati 3-4 mesi dopo l’inserimento degli impianti. A volte il trattamento richiede più tempo e il team dentale sarà in grado di parlarvi del tempo di trattamento.

Che dire dell’assistenza post-terapia?

Il tuo team dentale ti darà le istruzioni su come prendersi cura dell’impianto. Possono darti degli antidolorifici dopo l’intervento chirurgico – o assicurarti di averne alcuni a casa – da assumere nei prossimi giorni se ne hai bisogno.

Cosa succede dopo Impianti dentali?

Dopo che i tuoi impianti sono stati posizionati, l’osso nella mascella deve crescere su di essi e fondersi con essi. Questo di solito richiede alcuni mesi. A volte gli impianti possono essere abbastanza stabili quando vengono posizionati per i denti falsi da montare prima di questo.Dopo che gli impianti sono stati posizionati, l’osso nella mascella deve crescere su di essi e fondersi con essi. Questo di solito richiede alcuni mesi. A volte gli impianti possono essere abbastanza stabili quando vengono posizionati per i denti falsi da montare prima di questo.
Se stai sostituendo uno, due o tre denti, nel frattempo potresti avere una protesi temporanea. Se hai già una protesi totale, puoi continuare a indossarli mentre i tuoi impianti stanno guarendo. Le protesi dentarie dovranno essere modificate, per adattarsi correttamente dopo l’intervento chirurgico e di solito un “cappuccio di guarigione” verrà posizionato sul sito dell’impianto per proteggerlo.

I denti dell’impianto sono difficili da pulire?

No. Ma il post-trattamento è importante se si intende avere un impianto duraturo e di successo. Il tuo team dentale dovrebbe darti consigli dettagliati su come prendersi cura dei tuoi impianti. La pulizia intorno ai denti collegati agli impianti non è più difficile della pulizia dei denti naturali. Tuttavia, potrebbero esserci aree difficili da raggiungere e ti verrà mostrato come pulirle. Potrebbe essere necessario visitare il tuo igienista più spesso, ma il tuo team dentale sarà in grado di parlarti di questo.

Se avessi avuto la malattia gengivale quando avevo i miei denti, lo avrò con gli impianti?

Sì, se non ti importa abbastanza bene di loro. Se li mantieni puliti e li controlli regolarmente dal tuo team dentistico, non dovresti avere problemi. Il fumo influisce anche sulla salute degli impianti. Pertanto, se si fuma, potrebbe essere necessario occuparsi più attentamente degli impianti. Alcuni dentisti non inseriranno impianti dentali nelle persone che sono fumatori.

Posso estrarre i denti se sono fissati agli impianti?

La maggior parte dei denti collegati agli impianti può essere montata e rimossa solo dal dentista. Tuttavia, se si dispone di protesi rimovibili collegate agli impianti, sarà possibile rimuoverli per la pulizia.

Ho un impianto per ogni dente mancante?

Se manca un singolo dente, sarà necessario un impianto per supportarlo. Se mancano diversi denti e questi sono uno accanto all’altro, è comunque possibile avere un impianto per ciascun dente.

Oppure potresti scoprire che, se hai due o più impianti, potrebbero essere in grado di supportare più di un dente ciascuno. Il tuo dentista ti parlerà dell’opzione migliore per te.

E se avessi un incidente?

Gli impianti e i denti che supportano possono essere danneggiati da un incidente allo stesso modo dei denti naturali. Quindi è importante indossare un paradenti realizzato professionalmente se si praticano sport che coinvolgono il contatto o lo spostamento di oggetti.
È possibile che le nostre informazioni sui paradenti siano utili. Se solo i denti sono danneggiati, di solito possono essere rimossi dall’impianto e sostituiti.
Tuttavia, se l’impianto di titanio stesso è danneggiato irreparabilmente, può essere tranquillamente lasciato nella mascella se è troppo difficile da rimuovere. Un altro impianto può essere montato accanto ad esso per sostituire quello danneggiato.

Cosa succede se l’impianto non si fonde con l’osso?

Questo succede molto raramente. Se l’impianto si allenta durante il periodo di guarigione, o subito dopo, viene facilmente rimosso e la mascella guarirà normalmente. Una volta che la mascella è guarita, un altro impianto può essere posizionato lì. Oppure il dentista può realizzare un ponte, adattandolo ai denti falsi impiantati che hanno avuto successo.

Posso ottenere il trattamento sul SSN?

Gli impianti non sono normalmente disponibili sul SSN. Gli impianti sono disponibili privatamente. Tuttavia, in molte situazioni, il costo del trattamento è solo leggermente superiore al costo di un trattamento dentale privato più convenzionale con corone e ponti. A lungo termine, gli impianti sono generalmente un’opzione più economica e soddisfacente.
Ci sono altri vantaggi anche per gli impianti. Se si dispone di un impianto per sostituire un singolo dente, non è necessario tagliare i denti su entrambi i lati. Se avessi un ponte, il tuo dentista dovrebbe fare questo e adattare le corone a questi denti per sostenere il ponte.
Le protesi dentarie normali spesso significano che il tuo mangiare e bere sono influenzati perché le protesi dentarie possono spostarsi. Ma i denti collegati a un impianto non causano questo problema, perché sono ancorati all’osso più saldamente dei denti naturali.

Dove ottengo questo trattamento?

Parla con il tuo dentista. Possono già eseguire alcuni o tutti questi tipi di trattamento e ti daranno i consigli di cui hai bisogno. Oppure possono indirizzarti a un “implantologo” esperto per la valutazione e il trattamento.

Ricordati di chiedere:

  • Esattamente quale trattamento viene proposto.
  • Quale esperienza ha il dentista in questo lavoro.
  • Il costo totale del trattamento.
  • Quali sono le alternative.

Assicurati di ottenere un piano di trattamento, insieme a un preventivo, e chiedi se è inclusa una garanzia per il tuo trattamento.
Se non sei soddisfatto delle risposte ottenute, chiedi una seconda opinione. Trascorrerai molto tempo, sforzi e denaro, quindi devi essere sicuro di sapere cosa stai ricevendo alla fine del trattamento.